Category Archives: News

800ccc0f – Impossibile inviare il comando IMAP

Utilizzando la casella postale di libero su Live Mail, si potrebbe ricevere l’errore: Impossibile inviare il comando IMAP al server a causa di errori non di rete. La memoria nel sistema potrebbe essere insufficiente. Codice: 800ccc0f Per risolvere il problema provate a reimpostare la password. Se non dovesse essere efficace, potrebbe essere necessario rimuovere l’account e re-impostarlo. In caso di problemi come quello descritto … consigliamo sempre di affidare la riparazione a un tecnico di computer competente ( Assistenza Computer Bologna) che provvederà ad intervenire sul sistema con esperienza e competenza…. Assistenza E-mail Bologna, Centro Assistenza Computer Bologna, Problemi con Posta Elettronica Assistenza Bologna, Posta Elettronica non si avvia, Computer centro assistenza a Bologna, Bologna Assistenza PC Posta Elettronica, Computer Assistenza Bologna, Aiuto Posta Elettronica a Bologna, Assistenza Posta Elettronica Libero a Bologna...

Enel, dati richiesti via mail per un rimborso: attenzione è una truffa

Enel ha ricevuto segnalazioni da parte di alcuni clienti a cui è stata inviata una e-mail, da un indirizzo apparentemente riferito all’azienda, con la quale vengono invitati ad accedere ad un link per compilare un modulo in cui indicare i dati di conto corrente o di carta di credito. L’email fa riferimento a un presunto rimborso di importi pagati erroneamente. L’email non è stata inviata da Enel né da società da essa incaricata, per cui l’azienda invita i clienti a non aprire l’allegato al messaggio e a non compilare il modulo.“.. In caso di problemi come quello descritto … consigliamo sempre di affidare la riparazione a un tecnico di computer competente ( Assistenza Computer Bologna) che provvederà ad intervenire sul sistema con esperienza e competenza…. Truffa Internet, Spam Internet, Attenzione Phishing Internet, Difendersi Truffe Internet, Controllo e-mail internet, Assistenza...

Lenovo – così eliminiamo Superfish

Lenovo ha diramato ulteriori informazioni circa le azioni che intende intraprendere per assicurare una rapida e pulita soluzione del caso Superfish. Il caso Superfish ha scosso il mondo dell’informatica e in modo particolare la clientela Lenovo: Lenovo ha così sentito la necessità di diramare un nuovo statement ufficiale, puntualizzando lo stato dei fatti e le azioni che intende portare avanti per garantire una risoluzione quanto più rapida e indolore possibile nei confronti degli utenti: «Lenovo sta esplorando ogni azione possibile per aiutare i nostri utenti a risolvere i problemi connessi con Superfish» … In caso di problemi come quello descritto … consigliamo sempre di affidare la riparazione a un tecnico di computer competente ( Assistenza Computer Bologna) che provvederà ad intervenire sul sistema con esperienza e competenza…. Lenovo Superfish, Assistenza Lenovo Superfish, Lenovo Superfish Bologna, Come risolvere Lenovo...

I computer Lenovo hanno un guaio

Lenovo, il più grande produttore di computer al mondo, negli ultimi giorni è stato accusato da diversi esperti di sicurezza informatica di avere preinstallato nei propri PC il software “Superfish” per la pubblicità, il cui funzionamento ha esposto i dati privati dei milioni di persone che utilizzano i suoi computer per navigare online. Il programma è stato distribuito su buona parte dei computer venduti da Lenovo tra settembre 2014 e gennaio 2015 ma l’azienda sostiene di non averlo inserito sui ThinkPad, la serie più conosciuta dei suoi portatili, molto diffusa soprattutto in ambito aziendale. Lenovo ha inoltre respinto buona parte delle accuse, dicendo di non avere riscontrato problemi particolari con “Superfish”, ma che per precauzione il software sarà comunque disattivato: ma ancora non è ancora chiaro come. In caso di problemi come quello descritto …...

Avviso di Sicurezza del Windows?

Se riscontrate il problema mostrato in immagine: Potrebbe dipendere da un “simpaticissimo” programma di Pubblicità che si è installato nel sistema. Quello che stiamo vedendo non è un vero messaggio di sistema ma una “riproduzione” quasi abbastanza fedele. Al click il programma ci inviterà ad Acquistare un Software. E’ necessario effettuare una pulizia del sistema con ADWCLEANER od un software di pulizia analogo In caso di problemi come quello descritto … consiglio sempre di affidare la risoluzione ad un tecnico di computer competente ( Assistenza Computer Bologna) che provvederà ad intervenire sul sistema con esperienza e competenza…. Pulizia Computer Bologna, Centro Assistenza Pulire Computer Bologna, Problemi con Pubblicità Computer Assistenza Bologna, Computer Ripulire da finestre pubblicitarie, Computer pubblicità centro assistenza a Bologna, Bologna Assistenza PC, Computer Assistenza Bologna, Aiuto computer a Bologna...

MacBook non si Accende dopo il Collegamento di una Periferica USB

Alcune volte mi è capitato che il MacBook computer, dopo il collegamento di una periferica Usb (es. una key o un Gps, ecc.) si spegnesse immediatamente, senza riaccendersi e senza dare alcun segno di vita. Anche l’alimentatore MagSafe, in questo stato, era lampeggiante. Il problema, in questo caso, è relativo a un componente della Motherboard che entra in PROTEZIONE e non permette più al computer di accendersi. E’ possibile risolvere il problema in due modi: 1) Aprire il coperchio posteriore del proprio MacBook e scollegare per alcuni secondi il connettore della batteria. Questo interromperà l’afflusso di corrente e tutti i componenti del Pc si “resetteranno”, consentendo poi al computer di riavviarsi: 2) Attendere finchè la batteria non sia scarica. Se non volete “effettuare interventi” sul MaC….potete lasciarlo a riposo finchè la batteria non si sarà esaurita...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi